• +39 329 26 75 293
  • info@mianonnanonlocapisce.com

Mobile Commerce: perché buttarsi ora

Se oggi non vendi in Internet sei finito. l'E-Commerce avanza a passi da gigante ma una crescita ancora più impetuosa è quella del Mobile Commerce. Ecco perché approfittarne ora...

mobile commerce

Mobile Commerce: perché buttarsi ora

Vincenzo Calicchio No Comment



C’è un fenomeno di cui si sente parlare poco: il Mobile Commerce. Non ci sono tonnellate di guide ed articoli a proposito non ci sono aziende specializzate (o forse si) ma è tra noi e sta crescendo esponenzialmente. Si è discusso molto nel mondo del Marketing a proposito della crescita dell’e-commerce ed il suo modo di fare concorrenza al commercio tradizionale. E’ infatti sempre più evidente che avanza a passi da gigante e che sono sempre di meno coloro che non si affidano più alle vendite via web ed ancora meno solo coloro che non hanno fiducia nel comprare via Internet.

Ma parallelamente al commercio elettronico tradizionale e non ancora a pieno nel dibattito (almeno da noi nel vecchio continente) è il Mobile Commerce (o anche M-Commerce). Mi riferisco ovviamente al commercio elettronico effettuato tramite dispositivi mobile che avanza a passi da gigante.

L’utente con il passare del tempo non utilizza più il cellulare unicamente per comunicare ma ad oggi con gli Smartphone può (e vuole) fare una miriade di cose in più, tra queste c’è il comprare. Se con il tuo business non stai occupando ancora questo settore stai perdendo una grossa occasione, ma sono sicuro che vorrai farlo dopo aver visto queste statistiche di Business2Community.

Crescita del Mobile Commerce

Questo tipo di commercio sta crescendo a ritmi vertiginosi, tanto che sta per raggiungere il 34% del mercato globale . Addirittura il 42% degli intervistati rivela di preferire il mobile per realizzare transazioni. Ciò sicuramente ha a che fare con la comodità e la rapidità con cui è possibile effettuare compere. Ora infatti, l’utente può dedicarsi a fare shopping in tutto il mondo in qualsiasi momento ed ovunque lui si trovi.

Inoltre anche dal lato dell’offerta il panorama è sempre più completo. Infatti è sempre più facile costruire siti con shop integrato (grazie ai CMS con WordPress in testa) ed è sempre più facile lanciarsi nel business grazie ad attività come il dropshipping.

Previsioni sul Mobile Commerce

L’ammontare delle vendite via m-commerce ha già i raggiunto i 77 milioni di dollari, e si prevede raggiungeranno a breve il 22% dell’intero mercato e-commerce. Tali numeri si prevede raddoppieranno da ora al 2019.

Perché le vendite crescono così rapidamente?

Il principale motivo risiede senza dubbio nella facilità con cui è possibile avere (ed avere a che fare) con gli smartphone. Sebbene ad oggi la maggior parte delle compere in Internet avvenga via desktop o via tablet, gli smartphone, ovviamente, sono il motore principale del m-commerce. I dispositivi da cui provengono la maggior parte delle vendite sono gli iPhone, mentre gli Android occupano la seconda posizione, sebbene molto da vicino.

Ma motore principale delle vendite via mobile sono sicuramente i Social Network, come conferma questo studio di Shopify. A far la parte del leone in questo scenario è Facebook seguito a lunga distanza da Twitter, Pinterest e Instagram.

Rendere il tuo sito web mobile-friendly

Secondo uno studio di eMarketer, il 59% delle PMI si sta impegnando (o si è impegnato) ad ottimizzare i siti web proprietari in chiave mobile. Le imprese ed i business in generale hanno capito che bisogna rendere facile la vita agli utenti affinché questi realizzino transazioni.

US Retail Mcommerce Sales Share, by Device, 2014 & 2015 (% of total)       Priority Level for Select Mobile Initiatives According to US Retailers, Oct 2014 (% of respondents)

Offrire coupon e sconti

Gli imprenditori, o qualsiasi persona voglia fare business online, devono adattarsi al cambiamento e lo stanno facendo. Sono sempre più diffuse nuove strategia di vendita e tra queste, va molto forte l’utilizzo di coupon per transazioni in m-commerce. Negli Stati Uniti ben il 40,5% delle imprese lavora in questo modo, ovviamente tali dati in Europa sono più bassi.

Share of US Companies Using Mobile Coupons for Marketing Purposes, 2013-2017 (% of total)

Conclusioni

Con questi valori e le statistiche che ho appena descritto, è molto probabile che tu stia almeno pensando di ottimizzare il tuo business per il mobile commerce. Il trend delle transazioni realizzate è in forte crescita e senza dubbio cavalcare l’onda può favorire molto il tuo business. Cosa ne pensi? Siamo già nel futuro? Commenta.

Contattaci per lanciare il tuo progetto di Mobile Commerce

Vuoi saperne di più? Leggi l’infografica qui in basso.

Intanto…hai trovato interessante questo articolo? Se si, dacci forza e coraggio…condividi ed iscriviti alla nostra newsletter!

La tua email (richiesto)

Cliccando su "Iscriviti" acconsentirai a ricevere aggiornamenti tramite email da Mia Nonna non lo capisce. La tua mail non sarà mai venduta (o ceduta in qualsiasi altra forma) a nessuno. Per qualsiasi altra informazione in merito al trattamento dei dati rimandiamo alla Privacy Policy.

10 Mind Boggling Stats About Mobile Ecommerce

The following two tabs change content below.

Vincenzo Calicchio

Web Marketing Manager con forte interesse verso l'Inbound Marketing e il posizionamento SEO. Mi affascina il funzionamento di Google e farei di tutto per capirne a fondo l'algoritmo. Ad oggi ho lanciato progetti web tra l’Italia, la Spagna e gli Stati Uniti. Tra le maggiori collaborazioni ci sono quelle con The Singular Factory (Software house di Miami, USA), il Cabildo (Governo insulare) di Fuerteventura (Isole Canarie, Spagna) ed il Venture Incubator per il Mezzogiorno 56CUBE. Attualmente in Mia Nonna non lo capisce Web Agency contribuisco al Marketing strategico di attività commerciali e Startup.

Contattaci per una consulenza gratuita...o per un caffè!

Sei interessato ai nostri servizi? Vuoi parlarci di una tua idea? Siamo disponibili ad ascoltarti con piacere...